Complottismo o visione reale?

Tutto il mondo dati aggiornati al 23/10/2020 ore 18:33

Positivi: 41.866.558

Casi per 1 M di persone: 5.384,19

Guarigioni: 28.410.322

Decessi: 1.139.296

La questione non è l’app, la distanza sociale, il rispetto delle restrizioni o chissà quale arcana vibrazione. La questione è: se questo virus è così letale e aggressivo, qualcuno mi dica come si spiega un numero così alto di guariti e soprattutto un numero così basso di decessi.

Poi date tranquillamente del complottista / negazionista / terrapiattista / ignorante a chi contesta i numeri raccontati dai governi, dai giornalisti e dalle super commissioni mediche. Molti sono sempre più convinti che la vera emergenza non è il virus (sappiamo bene che esiste), ma le strutture sanitarie e la carenza di personale, anche solo un’influenza stagionale creerebbe un’emergenza con questi presupposti, basterebbe andare a guardare i dati degli anni passati per vedere che quello che dico è confermato. È vero che ci sono tanti “ignoranti” che negano il virus, è anche vero che ci sono tanti “acculturati” che si bevono qualsiasi dato ufficiale venga divulgato. Chiedetevi perchè i paesi che sulla carta sono “inferiori” hanno meno decessi di paesi “moderni”(verificate in tempo reale i dati, https://google.com/covid19-map/?hl=it-ES&mid=/m/01qtt ). Davvero a nessuno viene il dubbio che i dati europei siano “gonfiati”?

Ripeto, non nego che il virus esista, non nego che sia aggressivo, ma da qui a dire che uccide la strada è lunga. Come ho già avuto occasione di scrivere, le persone sono decedute “con” e non “per”, questo è un dato importante. Se una persona muore di tumore ed è positivo, non si può assolutamente dire che la causa della morte sia il covid, perchè la causa che mette a rischio la vita è il tumore e non il covid, altrimenti negli anni passati avremmo dovuto allo stesso modo dire che una persona malata di tumore è deceduta per colpa di un’influenza stagionale. Capisco bene che l’influenza abbia dato il colpo di grazia, ma non è la causa principale. Questo invece è il racconto che ci stanno facendo da quando si parla di covid.

Abbiamo dimenticato le foto e i video di Wuhan che giravano nelle prime settimane? Gente che muore per strada, negli aeroporti, nei negozi, è stato fatto terrorismo mediatico, per portare le persone alla paura.

Provate oggi a cercare quelle foto, sono quasi del tutto scomparse. Se la sanità fosse adeguata, oggi saremmo tutti in giro tranquilli bevendo una birra a mezzanotte con gli amici. Il racconto che fanno è per non dire che non sono in grado di affrontare un’influenza più aggressiva del normale. Quindi, raccontiamo le cose per quello che sono e non diffondiamo le bugie su di un virus killer. Accettare di vivere sotto coprifuoco da quasi un anno, per colpa di negligenze da parte dei governi nella gestione della sanità è da folli: tu non sai gestire e io ne devo pagare le conseguenze?.

Sarebbe ora che le persone coinvolte, giornalisti, medici e politici facciano un racconto reale invece di supportare la tesi di una pandemia mortale a livello mondiale. Le parole usate per descrivere questa situazione sono troppo importanti per non pesare quello che si dice. Dobbiamo pesare bene persone ed opinioni, perchè ci sono i negazionisti/complottisti che negano l’esistenza del virus e pensano che siamo governati dagli alieni, ma ci sono anche alcuni che pur dicendo che il virus esiste, contestano il racconto fatto dai media. Io sono tra questi ultimi, credo che il virus esista, ma sono convinto che l’emergenza non è il virus in sé stesso, ma la carenza delle strutture sanitarie e la mancanza di personale. Raccontare di migliaia di contagi (soprattutto asintomatici) provoca un congestionamento e giustifica la mancanza di posti letto negli ospedali, vi ricordo di articoli del 2018 dove in Piemonte (e non solo) per l’influenza stagionale particolarmente forte, c’è stata un’emergenza simile. Ora, questo virus è sicuramente violento e molto contagioso, ma c’è da dire che senza il racconto terroristico dei media e del governo avrebbe solo evidenziato le carenze sanitarie di questo paese.

In sintesi, virus molto contagioso, conta dei positivi raccontata male, carenze sanitarie, lucro, decessi per altre patologie attribuiti esclusivamente al covid.


Ma si, datemi tranquillamente del complottista, sta diventando una medaglia al valore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...